Prossime occasioni per vederci dal vivo

25/11/2022 Busto Arsizio - Teatro San Giovanni Bosco

Non ti pago

Famosissima commedia del grande Eduardo.

Ragione, superstizione, buonsenso e credenze popolari si intrecciano nella storia di Ferdinando Quagliuolo.

Caparbio fino all'estremo nell'ottenere a tutti i costi quello che ritiene suo di diritto, estremizza sentimenti come invidia e rabbia ma anche l'amore.

29/12/2022 Legnano - Cinema Sala Ratti

Premio Città di Legnano “Felice Musazzi”

Non ti pago

Famosissima commedia del grande Eduardo.

Ragione, superstizione, buonsenso e credenze popolari si intrecciano nella storia di Ferdinando Quagliuolo.

Caparbio fino all'estremo nell'ottenere a tutti i costi quello che ritiene suo di diritto, estremizza sentimenti come invidia e rabbia ma anche l'amore.

11/02/2023 Cesano Maderno

Data importantissima. Ci sarà l'esordio di una nuova commedia...........Seguici sui nostri social e lo scoprirai presto

18/02/2023 Zibido San Giacomo

Pompieri in Tacchi a Spillo

commedia di Eva De Rosa

regia di Giovanni Melchiori

Commedia divertente in due atti di Eva De Rosa in cui si racconta la storia di Fulvio, pompiere, che per entrare in possesso di un’ingente somma di denaro proveniente da una polizza assicurativa, chiede aiuto all’amico/collega Giovanni. Ma come e fino a che punto è forte l’amicizia tra i due?

25/03/2023 Cinisello Balsamo

Qui puoi sbirciare da lontano

Dove siamo stati

08/10/2022 Teatro comunale di Varano Borghi

Pompieri in Tacchi a Spillo

commedia di Eva De Rosa

regia di Giovanni Melchiori

Commedia divertente in due atti di Eva De Rosa in cui si racconta la storia di Fulvio, pompiere, che per entrare in possesso di un’ingente somma di denaro proveniente da una polizza assicurativa, chiede aiuto all’amico/collega Giovanni. Ma come e fino a che punto è forte l’amicizia tra i due?

22/10/2022 Zibido San Giacomo

05/11/2022 Teatro Oratorio S. Luigi comune di Brivio

Non ti pago

commedia di Eduardo De Filippo

regia di Giovanni Melchiori


Famosissima commedia del grande Eduardo.

Ragione, superstizione, buonsenso e credenze popolari si intrecciano nella storia di Ferdinando Quagliuolo.

Caparbio fino all'estremo nell'ottenere a tutti i costi quello che ritiene suo di diritto, estremizza sentimenti come invidia e rabbia ma anche l'amore.